Casa Flaminio

La proprietaria di questo appartamento, una giovane donna, è una libera professionista che spesso lavora da casa. Le esigenze che ha espresso sono quelle di avere due camere e due bagni, una cucina vivibile separata dal soggiorno con accesso diretto al terrazzo, diverse armadiature e una libreria. Considerate le richieste e la pessima distribuzione della pianta originale della casa, è stato necessario un intervento radicale di demolizione delle murature. Si è deciso quindi di spostare la cucina per avvicinarla alla zona giorno e darle l’accesso al terrazzo principale. Le camere vengono spostate alla opposta estremità della casa, ben separate dalla zona giorno. L’ingresso con il relativo corridoio vengono eliminati, entrando ci si trova subito in uno spazio comodo ed organizzato, caratterizzato dalla luce e dal panorama che si gode grazie alle ampie finestre. La libreria passante in cartongesso diventa il fulcro attorno alla quale di snoda l’intera casa.

DETTAGLI

  • Luogo: Roma
  • Zona: Gianicolense
  • Anno: 2015
  • Superficie (Mq): 80
  • Ditta Edile: Vincenti sas
  • Fotografie: Paolo Callarà


Arch. Claudia Gigli
340 1602908
Arch. Anna Chiara Novelli
347 3602784


Sede Roma
Via Guido Reni 56, 00196 Roma
Tel. +39 06 83914901
 info@emmeqstudio.com